Come fare Trading con le Criptomonete e cosa sono!

Trading Criptomonete

Visto il grande interesse e il successo negli ultimi tempi delle criptomonete, in particolare verso i Bitcoin, molti si saranno chiesti se è il caso di continuare ad investire sugli asset più tradizionali o passare alle criptomonete. Diversi Trader, comunque, hanno modificato il loro portafoglio di investimento inserendo le valute digitali.

Si può investire e guadagnare con le criptomonete tramite il Trading online, e tra le valute digitale che si possono scegliere ci sono, ad esempio, i Bitcoin, Litecoin, Ethereum, Ripple.

Con il Trading CFD, ossia, Contract for Difference, è possibile investire in base all’andamento del prezzo delle criptomonete, senza però entrarne veramente in possesso. Si dovrà decidere se acquistare o vendere un asset, che viene definito sottostante, il cui prezzo dipende dalla criptomoneta stessa.

Con il Trading di CFD si guadagna sia se il prezzo del sottostante salirà, e sia se il prezzo del sottostante scenderà.

Un investitore, quindi, potrà aprire direttamente una posizione di tipo Long, ossia, comprare, oppure di tipo Short, ossia, vendere, dove in questo caso il Trader mirerà sul ribasso del prezzo del suo CFD. Per guadagnare con i CFD andando, ad esempio, Short si dovrà semplicemente puntare sul ribasso di quel titolo in un periodo di tempo stabilito, se il prezzo, dunque, di quel CFD scenderà, la differenza tra apertura e chiusura, anche se sarà negativa, darà comunque profitto.

L’aspetto positivo nel fare Trading con i Contract for Difference, è che tutti possono farlo, l’importante sarà possedere i requisiti base ed un piccolo capitale da parte, ma si consiglia di muoversi sempre in maniera ragionevole. Per quanto riguarda la formazione sarà bene essere sempre in costante aggiornamento e leggere tutte le notizie riguardante l’azione su cui si vorrà investire, sarà necessario seguire l’andamento del Mercato Finanziario.

https://www.tradingmania.it/trading-bitcoin-senza-comprarli-vantaggi-del-trading-cfd/

Per fare ciò sarà necessario affidarsi ad un Broker che dovrà essere soprattutto certificato e regolamentato, quindi, ci si dovrà iscrivere per creare un proprio account. Poi sarà importante possedere già in principio una determinata somma di soldi che ci si potrà permettere di perdere, perché specialmente all’inizio non si potrà pretendere di ottenere da subito dei buoni guadagni, soprattutto se si è dei Trader principianti, ossia, quando ancora non si ha acquisito una certa praticità.

C’è anche la possibilità, soprattutto per i Trader principianti, di poter godere del Conto Demo, che da l’opportunità di poter fare pratica con il Trading, senza correre il rischio di perdere tutti i propri risparmi perché si investono solamente soldi virtuali. Poi dal momento che ci si sentirà più sicuri si potrà passare tranquillamente al Conto Reale per iniziare a provare in maniera concreta a fare soldi. Solitamente i Broker danno l’opportunità di aprire il Conto Demo in modo totalmente gratuito.

Cosa sono le Criptomonete

Le criptomonete sono in specifico monete digitali decentralizzate, ovvero, non c’è nessun autorità centrale che le regola e che le mette in circolazione. Possono essere utilizzati come strumento di pagamento, l’importante è che ci dovrà essere un accordo tra compratore e venditore.

https://www.tradingmania.it/criptovalute/

Generalmente sono basate su un network di nodi, ossia, vengono gestite in modalità distribuita, Peer to Peer per mezzo di computer, ed in più viene utilizzato il sistema crittografico per convalidare e, allo stesso tempo, rendere più sicure le transazioni. E’ bene prima di tutto capire il concetto di Mining, ossia, come si producono e si emettono le criptomonete. I Miner per operare hanno bisogno di utilizzare un software specifico per risolvere problemi di matematica, ed emettono un certo numero, ad esempio, di Bitcoin in cambio. Le transazioni che hanno poi esito positivo vengono memorizzate all’interno della Blockchain, dove ogni nuovo blocco sarà aggiunto al database pubblico contenente tutte le transazioni della criptovaluta, e per fare ciò sarà fondamentale che un elaboratore lo chiuda formulando uno specifico codice.

Ad oggi il vantaggio di possedere queste criptomonete, in particolare i Bitcoin, sta nel fatto che si possono acquistare sempre più beni e servizi di qualsiasi tipologia, perché stanno gradualmente aumentando i negozi e le attività che accettano i pagamenti in criptomonete.

Il primo passo per ottenere delle criptomonete, è quello di aprire un Wallet, ossia, un portafoglio digitale, che si ha la facoltà di poterlo installare direttamente sul proprio computer, generalmente si tratta di una soluzione più sicura; o si può aprire direttamente su un Exchange, ma purtroppo questo risulta essere ancora un metodo non ancora molto sicuro, perché queste piattaforme dimostrano ancora di essere molto vulnerabili nei confronti degli attacchi da parte degli hacker.

Poi dopo aver aperto il Wallet sarà possibile sia inviare che ricevere criptomonete, tramite un indirizzo alfanumerico che dovrà essere messo a disposizione dell’utente che dovrà inviare del denaro.

Uno dei vantaggi che si ha nel possedere e nell’utilizzare le criptomonete è che le transazioni avvengono in maniera molto semplice e veloce, anche se i due utenti si trovano in due continenti diversi, perché non ci sono autorità centrali che le controllano e, quindi, di conseguenza ne rallentano il processo. In questo modo il risultato è che, inoltre, l’invio e la ricezione dei pagamenti hanno un costo molto basso.

Dal momento che si ha intenzione di acquistare criptomonete, si raccomanda sempre di agire con prudenza, ad esempio, nello scegliere l’Exchange, per evitare di incorrere in truffe, perché purtroppo in passato delle piattaforme hanno subito attacchi da parte di pirati informatici. L’importante sarà mantenere un atteggiamento di buonsenso, consapevole dei rischi a cui si potrà andare incontro.

You may also like